“Marco Caiano su Osimhen: ‘Problema serio per il Napoli, ma Kvara non si muove'”

  • RADIOCAPRI

Durante la trasmissione “Bordocampo – I Tempo”, in onda su Radio Capri, è intervenuto Marco Caiano: “Osimhen oggi si è presentato puntuale a Castel Volturno, intorno alle 9:05, pronto per il raduno. Ieri il presidente ha risposto a tutte le domande tranne quella su Victor, cambiando espressione. Su questo tema non vuole parlare e tanto meno dare risposte. La questione Osimhen è un problema serissimo: ci sono troppi soldi in ballo e, se il Napoli non riesce a liberarsene, sarà difficile prendere un attaccante di peso come Lukaku. Non penso che, se dovesse partire Victor, il Napoli si fermi solo a Lukaku per l’attacco; penso che Conte voglia molto di più.”

Su Simeone e Conte: “Anche lui è arrivato prima, insieme a Osimhen, e questo potrebbe essere un indizio. Oggi non si sarebbe dovuto fare allenamento, solo le visite mediche. Conte partirà a razzo quando arriveranno a Dimaro. I suoi metodi sono durissimi.”

Chi dovrà temere il Napoli: “Secondo me, tutti dovranno temere il Napoli. L’Inter resta la squadra più forte, la Juve è un work in progress e sta sicuramente creando un centrocampo strepitoso. Il Milan, onestamente, mi suscita poca curiosità. Per fare una classifica delle squadre più forti quest’anno, direi al primo posto il Napoli, subito sotto l’Inter, la Juve e l’Atalanta, che, se riesce a mantenere quei tre o quattro giocatori fondamentali, si può avvicinare ancor di più alla vetta.”

Su Di Lorenzo: “Una delle domande che i bambini hanno fatto ieri al presidente riguardava proprio la permanenza del capitano. Il presidente ha risposto che la situazione si risolverà, ed è stato molto sciolto e scherzoso. Secondo me, il problema è fondamentale: se il ragazzo dovesse restare a Napoli senza le giuste convinzioni, non tornerebbe al livello del campione di due anni fa. Forse è meglio capire come sta mentalmente e poi decidere se confermarlo oppure no.”

Su Kvara: “Non penso che Kvara possa lasciare la squadra. Conte ha detto in maniera garbata che il numero 77 non si deve muovere da Napoli, altrimenti succede di tutto. Per quanto mi riguarda, Osimhen andrà via a un prezzo più basso, ma Kvara resterà.”

Sugli acquisti in difesa: “Il mercato è molto interessante. Mario Hermoso mi piace davvero tanto, anche se la difesa attuale del Napoli è invidiabile. Inoltre, c’è Olivera che sta giocando molto bene da centrale con la sua nazionale. La difesa partenopea è tra le più forti in Italia ad oggi.”

Scroll to top