Matteo Paolillo: il nuovo singolo “Foglie D’Autunno”

  • RADIOCAPRI

È uscito il nuovo singolo di Matteo Paolillo. Si intitola “Foglie D’Autunno”, ed è parte della colonna sonora della quarta stagione di Mare Fuori, prodotta da Lolloflow.
Il giovane artista racconta con le sue parole questo nuovo progetto: “Si sta come d’autunno sugli alberi le foglie, pronti a cadere da un momento all’altro. Eppure, ancora immobili ci guardiamo, in bilico, e ci accorgiamo di essere uguali, con lo stesso destino, le stesse sofferenze e la stessa voglia di essere felici”.
“Foglie d’autunno” arriva dopo i successi contenuti nel suo primo album “Come te”, “’o Mar For” (Doppio Platino) e “Origami all’alba” (Tre volte Platino) e dopo un tour nelle principali città italiane.
Sarà disponibile anche il videoclip del singolo diretto da Mirko Salciarini. Un racconto visivo potente accanto a Ludovica Coscione, anche lei nel cast della fortunata serie Mare Fuori.

Matteo Paolillo nasce a Salerno nel 1995. Inizia a recitare da giovanissimo, a 13 anni, in una piccola compagnia salernitana. A 18 anni si trasferisce a Roma dove prosegue gli studi prima al conservatorio teatrale di Gianni Diotajuti, poi si diploma nel 2019 al Centro Sperimentale di Cinematografia. Il suo debutto in tv avviene nel 2016. Oltre alla recitazione si avvicina al mondo della musica e in particolare al rap.
Nel 2020 è su Rai 2 nella serie “Mare Fuori” con la regia di Carmine Elia e lavora al suo primo EP da solista, “Edo”, approfondendo il mondo del personaggio da lui interpretato nella serie.
Sempre nel 2020 è in tv con “Vivi e Lascia Vivere” di Pappi Corsicato e al cinema con “Famosa” di Alessandra Mortelliti. È lui a cantare la sigla e diversi brani colonna sonora della serie evento “Mare Fuori”, tra cui “’ o mar for” doppio Platino. Il 24 febbraio ha pubblicato il singolo “Origami all’alba” certificato Tre volte Platino. Il 19 maggio è uscito il suo primo album “Come te” e a novembre e dicembre è stato in tour.
“Come te” contiene tematiche che stanno a cuore al suo autore in 11 brani: l’importanza dell’amore, del senso di comunità, della forza che c’è nel non aver paura a mostrarsi vulnerabili. Con i featuring di Gelo e Clementino e la produzione di Lolloflow le canzoni spaziano dall’italiano al napoletano riprendendo anche la cultura hip hop senza porre l’accento sulla violenza ma dando accento alla voglia di rivalsa, al valore alle piccole conquiste.

Scroll to top