Franco Ricciardi prosegue il tour teatrale

  • RADIOCAPRI
Il tour teatrale nazionale “ Je a teatro ” di Franco Ricciardi prosegue, oggi lunedì 25 marzo, al Teatro Cilea di Napoli, punto di riferimento anche per la musica dl vivo.
Dopo più di trenta tappe in tutta Italia, da Palermo a Modena, da Milano a Bari, torna ad esibirsi nella sua città l’artista che ha dato il via, oltre vent’anni fa, alla scena Urban Napoletana.
Con una presenza nei teatri italiani di oltre 25 mila le persone  “Je”  non è solo il titolo dell’ultimo album di Franco Ricciardi, e quindi la rappresentazione visiva e canora di alcuni pezzi del disco, ma è un viaggio intimo nel mondo di Franco.
“Je”, che significa “Io”,  è la raffigurazione della sua intera carriera, l’intero vissuto di un giovane ragazzo – che da Secondigliano arrivava a piedi sino al famoso Stadio di Fuorigrotta per far ascoltare le sue canzoni- divenuto poi uomo, consapevole del suo talento – con il concerto allo stadio Maradona.
Il concerto, dalla durata di due ore, racconta la vita di Franco che si mette completamente a nudo, dai suoi affetti più cari alla musica.
Non manca infatti l’omaggio ai suoi genitori: “Parlo anche della stanza da letto di mia madre e mio padre – aggiunge Franco, quella dove sono nato. È in quella stanza che nacquero sia Francesco Liccardo che Franco Ricciardi . È dove tutti ha avuto inizio”.
Tanti suoi ricordi che si intrecciano alle esibizioni canore. “Canto anche il primo brano che abbia mai cantato” ‘O Tren do sole ” di Mario Merola, ricantarlo davanti al pubblico è un’ emozione fortissima. Non mi aspettavo di fare Sold Out per tutti i teatri, sono contentissimo – continua Franco – vuol dire che le persone mi sentono vicino, lo sanno che canto per loro e per me questo è il successo più grande.
Scroll to top